Ho lasciato la mia anima al vento

dav

di simona comi.

Ho lasciato la mia anima al vento, un albo illustrato poetico e delicato per provare a raccontare la morte ai più piccoli.

Un nonno appena scomparso, spiega al nipotino dove può ancora incontrarlo: nello scorrere della vita, nel passare immutato delle stagioni, nelle piante che fioriscono, nelle pozzanghere lasciate di proposito per saltarci dentro, nel vento che gli scompiglia i capelli.

Le immagini sono poetiche, le parole sono chiare: il nonno racconta esplicitamente al bambino cosa non potranno più fare insieme, ma per ogni mancanza, per ogni assenza, ci sono sempre delle parole consolatorie e alcune cose che il piccolo può fare per sentirlo sempre, ancora vicino.

ho-lasciato-la-mia-anima-al-vento-grammateca

Per la cultura occidentale la morte è un vero e proprio tabù e parlarne o dover addirittura affrontare il tema con un bambino può mandare in crisi; Ho lasciato la mia anima al vento ci aiuta in questo arduo compito a qualsiasi latitudine.


Simona Comi
The Author

Simona Comi

Editor, docente di lingua.