La festa della letteratura

la-festa-della-letteratura-grammateca

Di Simona Comi.

Inizia oggi la cinque giorni letteraria di Mantova in cui volontari, autori noti ed emergenti, lettori, saggistici, musicisti e scienziati danno vita alla festa della letteratura.

Dal 1997, Festivaletteratura è uno degli appuntamenti culturali italiani più attesi dell’anno, una cinque giorni di incontri con autori, reading, percorsi guidati, spettacoli, concerti con artisti provenienti da tutto il mondo, che si ritrovano a Mantova per vivere in un’indimenticabile atmosfera di festa.

Inaugurata da Jonathan Safran Foer, la festa della letteratura di Mantova non poteva che partire con il piede giusto. Come sempre, il programma è ricco di appuntamenti, alcuni a pagamento altri sparsi “liberamente” nelle piazze della città. Il consiglio è di vagliarlo attentamente e di prenotare fin da ora i biglietti per gli eventi cui siete interessati.

Oppure, un altro modo di vivere il Festivaletteratura è quello di lasciarsi trasportare dalle strade mantovane, dagli incontri, dalle vetrine agghindate a festa in nome della letteratura, dalle citazioni e i libri sparsi, dagli eventi collaterali, dai volontari e dal loro sorriso.

I giorni di festival sono cinque, ma il bello di questa festa della letteratura è che continua tutto l’anno con i suoi progetti itineranti che portano i libri alle persone e le persone ai luoghi in cui i libri li aspettano. Fuori da ogni convenzione, i progetti del festival proseguono di bocca in bocca e attraverso ogni mezzo per creare archivi, storie e materiale  di cui far parte o semplicemente da condividere.

Il Gramma-team sarà a Mantova sabato 10 settembre e ne riporterà ogni parola, ogni riga, ogni incontro.


Simona Comi
The Author

Simona Comi

Editor, docente di lingua.

Comments

Leave a Reply