Letti di notte: la vigilia più attesa dell’anno!

Letti di notte - articolo di grammateca

Arriva puntuale come il solstizio d’estate, la notte di attesa dell’anno per gli amanti dei libri.

Organizzata dall’associazione Letteratura rinnovabileLetti di notte è ormai una sana tradizione nel mondo della lettura collettiva: lettori, autori, librai, biblioteche accendono il 20 giugno con le loro parole condivise ad alta voce, con la poesia e con la musica, consigli di lettura bisbigliati e racconti raccontati.

Gli eventi sparsi in tutta Italia sono delle lucciole fatte di voci e passione, lettori che condividono brani di libri e pezzi di vita convinti che la lettura sia energia che si rinnova di persona in persona, letteratura che prende nuova vita da interpretazione a interpretazione.

Dal manifesto di Letteratura rinnovabile:

La letteratura è una risorsa rinnovabile, ricchezza da mettere in movimento attraverso lettura, interpretazione, traduzione, riscrittura.
Uso e riuso di libri e idee creano nuova materia, allargano orizzonti, rendono possibili nuove conquiste, nuove scoperte.
Generano un circolo virtuoso ed elettrizzante di energia mentale e fisica.
Creano occasioni di partecipazione attiva, vitale. Moltiplicano luoghi di scambio e inventano terreni di incontro.

I libri danno ossigeno alle idee.

 Buone letture soffuse a lume di candela!


Simona Comi
The Author

Simona Comi

Editor, docente di lingua.