Quando il libro è migliore del film

quando-il-libro-è-migliore-del-film-grammateca

Di Giorgia Papagno.

Il video della domenica

In una conversazione tra bibliofili sentirete spesso dire che “il libro è molto meglio del film”.

La trama è stata tagliata, la psicologia dei personaggi non è stata scavata a fondo, alcuni tra quelli minori sono magicamente scomparsi dall’intrigo, i dialoghi hanno perso umorismo o tragicità.

Insomma, non c’è scampo per chi legge il libro prima di guardare la pellicola per poi lamentarsi uscito dal cinema. A me è accaduto con Espiazione di Ian McEwan, autore di cui vi ho parlato la scorsa domenica.

E nonostante si sia perfettamente consapevoli di andare incontro ad una delusione, e si sappia che si finirà in un bar a disprezzare più o meno celatamente l’amico entusiasta che al contrario di noi non ha letto il libro per lanciarci in un’infinita apologia della carta stampata, non possiamo resistere alla tentazione e continuiamo imperterriti ad assistere alle trasposizioni cinematografiche dei nostri romanzi preferiti.

In questo spassosissimo finto trailer di un presunto film d’azione dal titolo The book was better than the movie: The Movie realizzato dal duo comico americano Fatawsome un tranquillo padre paffuto intento a leggere insieme al figlio si ritrova catapultato in uno scenario alla Inception.

Quali versioni cinematografiche hanno scatenato il vostro disappunto? E quali invece vi hanno entusiasmato?


Giorgia Papagno
The Author

Giorgia Papagno

Docente ita L2, creazione di materiale didattico.

Comments

Leave a Reply