L’italiano all’università 2

L'italiano all'università2 - Edilingua - Gramma-teca

Di Simona Comi.

Edizioni Edilingua presenta un catalogo ricco di proposte che riguardano l’italiano L2 tra cui L’italiano all’università 2, degli autori Matteo La Grassa, Marcella Delitala, Fiorenza Quercioli, dedicato agli studenti universitari di livello B1-B2.
Al livello 1 dello stesso manuale è stata dedicata una versione speciale per apprendenti adulti anglofoni for English Speakers, e un’altra per studenti di lingua tedesca für deutschsprachige Lerner.

Il manuale, composto di 323 pagine, è strutturato in 10 unità, ciascuna identificata da un colore differente (consegne, icone, sfondo pagine, bordo box grammaticali, vignetta informativa). Ogni unità prende avvio con delle specifiche attività di elicitazione Entriamo in tema, che introducono appunto lo studente nel vivo dell’argomento attraverso interrogativi e immagini; il testo pivot che segue è a volte un articolo, un estratto di un materiale originale o un dialogo da leggere e ascoltare che viene esplorato nella attività successive sia da un punto di vista lessicale che prettamente grammaticale.

La grammatica è esplicitamente presente sotto forma di box, griglia da completare, nelle sezione apposite dedicate Facciamo grammatica Sintesi grammaticale, al conclusione dell’unità. Interessante che all’interno di ogni unità vengano proposti più testi (in linea con l’argomento principale), per la maggior parte tratti e rielaborati da materiale autentico di quotidiani e siti web come repubblica.it, agi.it, it.wikipedia.org, ecc., che gli studenti possono visitare autonomamente per soddisfare curiosità personali.

Ogni tema viene ulteriormente approfondito nella sezione Parole che usi all’università, un testo per sondare quell’argomento specifico ma da un punto di vista (e con un linguaggio) tecnico e professionale; in più, delle vignette informative aggiungo contenuto e approfondiscono curiosità relative alla sfera socio-culturale italiana.

Edilingua, L'italiano all'università 2

L’italiano all’università 2 ha il grande pregio di essere ricchissimo di attività e di contenere molto materiale autentico, originale e variegato oltreché di fornire un ampio spazio alla riflessione grammaticale; il difetto invece, a mio avviso, è quello di non avere una veste grafica semplice e intuitiva. L’uso dei colori, delle icone (disegnini complessi invece di simboli), delle immagini, dei numerosi box, complica l’orientamento dello studente all’interno del testo e ostacola la memorizzazione visiva.
Ad ogni modo, trattandosi di un manuale destinato a studenti universitari di livello intermedio, è apprezzabile lo sforzo di fornire numerosi stimoli che, con un po’ di pratica, possono essere tranquillamente gestiti e assimilati.

Il corso di lingua per studenti stranieri, dotato di CD audio e attività interattive da svolgere sulla piattaforma i-d-e-e.it, resta, ad ogni modo, un testo esaustivo e completo, che entra nel vivo della lingua e che la propone da una moltitudine di sfaccettature e punti di vista.


Simona Comi
The Author

Simona Comi

Editor, docente di lingua.