Emocionario, il dizionario delle emozioni

emocionario recensione gramma-teca

Recensione di Simona Comi.

Se siete schierati dalla parte del “Crescere, che fatica!”, cari miei dovete ricredervi.

Se si diventa grandi nel mondo giusto, o meglio, in maniera consapevole, molte situazioni, confronti, relazioni interpersonali e con se stessi possono essere affrontate e superate con discreto successo. Naturalmente non esiste un modo giusto ma, saper riconoscere e descrivere le proprie emozioni per capire meglio cosa succede a noi e agli altri, di sicuro ci aiuta moltissimo.

L’abilità, perché di questo si tratta, di saper raccontare e raccontarci può essere appresa e fin da bambini si può imparare a dare un nome esatto a tutte quelle sensazioni che ci attraversano,

Palabra Aladas, casa editrice spagnola, ha pubblicato un libro illustrato dal titolo Emocionario di Cristina Núñez Pereira, un vero e proprio dizionario delle emozioni. Sono ben 42 le sensazioni raccolte, descritte con un linguaggio semplice, con degli esempi quotidiani e, naturalmente, con delle coloratissime illustrazioni.

Grazie all’esplorazione del “dizionario”, il bambino impara a riconoscere ed incanalare positivamente i sentimenti che la sua mente e il suo corpo si troveranno ad affrontare nel suo percorso di crescita. Ogni emozione descritta è legata alla successiva in maniera consequenziale, logica e naturale così come potrebbe accadere realmente nella vita.

emocionario_placer_gramma-teca

Sul sito dedicato al libro, si trovano delle guide di utilizzo suddivise per fasce d’età (da 3 a 6 anni, 7-9, 10-12, altri lettori) e altro materiale in download gratuito.

Se per noi grandi esiste un modo per tornare bambini, ovvero i libri da colorare per adulti, per i più piccoli esiste un modo per diventare adulti consapevoli e padroni delle proprie emozioni.


Simona Comi
The Author

Simona Comi

Editor, docente di lingua.